Crea sito

Pilotiamo un diodo led con transistor  e fotoresistenza, mettendo una resistenza di pull-up collegata all'alimentazione e alla base del transistor, e inseriamo una fotoresistenza tra la base e la massa che si comporta da interruttore ON-OFF. 

Caso ON: al buio

 Al buio la fotoresistenza ha una resistenza molto grande (tendenzialmente di qualche Mega Ohm) e quindi la base del transistor è come se fosse collegata direttamente all'alimentazione e il transistor sarà ON. In questo caso al collettrore del transistor si avrà la tensione di saturazione Vcesat =0,2V che farà accendere il diodo led.

Caso OFF: alla luce.

Alla luce la fotoresistenza avrà una resistenza molto bassa ( circa 100 OHM) e quindi la tensione alla base del transistor si avvicinerà allo zero. In questo caso il transistor sarà interdetto e ciò porterà la tensione sul suo collettore ad un valore Vce circa uguale a quella della alimentazione VCC e quindi il diodo led si spegnerà.

Vediamo adesso il suo schema di montagio realizzato con il programma gratuito FRITZIN.

Schema di montaggio

Schema elettrico

Circuito realizzato

Dalle fotografie si nota che:

-Transistor ON (al buio):

Il diodo led è acceso e si ha:

-una corrente di collettore Ic=3,75mA e

-Vcecirca zero

-Transistor OFF (alla luce)

Il diodo led è spento e si ha :

-una corrente di collettore Ic=0,23mA e

-Vce circa uguale alla tensione di alimentazione.