Crea sito

Disegnamo una matrice di caratteri sullo schermo, con la scritta ELETTRONICADOC!!

Esempio: Dado sullo schermo

DISEGNAMO UN DADO ELETTRONICO SULLO SCHERMO

Con questo esempio voglio far vedere come si può disegnare un dado elettronico sullo schermo con il Turbo C.

Nella foto seguente si vede che bisogna conoscere i corrispondenti caratteri del codice ASCII.

Con un pò di pazienza possiamo disegnare tutte le sei combinazioni di un dado.

 

Il software Dev-C++ che gira sotto windows non riconosce tutti i codice ASCII  del Turbo C++ IDE della Borland.

Per ovviare a questo inconveniente è possibile realizzare un dado sullo schermo, utilizzando i semplice tasti dela tastiera  seguenti:

|   per le linee verticali

_  per le linee orizzontali e la lettera

O maiuscolo per i punti del dado.

Il software in Turbo C è il seguente:

Realizziamo un dado con il software Dev C++

Il suo output sarà il seguente:

Se vogliamo, aggiungiamo anche un po' di colore sullo schermo con la funzione:

system("color 1c");

per gli altri colori guardare l'HELP del programma utilizzato.

Possiamo anche realizzare il gioco del lancio del dado con le seguenti funzioni:

switch... case, rand(); e la funzione srand(); per far sceglire al computer in modo casuale il valore del lancio del dado.

Esempio: Disegnamo un quadrato sullo schermo

Disegnamo un campo di calcio sullo schermo

Con questo esempio vogliamo far vedere come possiamo utilizzare l'istruzione printf per fare un po' di grafica. Naturalmente all'interno dell'istruzione printf bisogna mettere gli asterischi necessari, con i relativi spazi vuoti, seguendo lo schema.
L'output del seguente programma è nella precedente figura.

ESEMPIO:

//Disegnamo un campo di calcio
#include"stdio.h"
#include "conio.h" //per la funzione getch
void main()
{printf(" CAMPO DI CALCIO");
printf("");
printf(" #################################");
printf(" #____________________#_________________#");
printf(" #____________________#_________________#");
printf(" #____________________#_________________#");
printf(" ###_________________###______________###");
printf(" #_# _______________#_ #_#_____________#_ #");
printf(" #_#_______________#_ #_ #_____________#_ #");
printf(" ###________________###_______________###");
printf(" #___________________#__________________#");
printf(" #___________________#__________________#");
printf(" #___________________#__________________#");
printf(" #################################");

printf("");

printf(" Autore Maria Rosa Malizia");
getch();
}

 

 ESCAPE='HTML'

Naturalmente per la grafica possiamo utilizzare anche le stringhe colorate.

Per far ciò utilizzeremo l'istruzione cprintf("         ");

Un altra istruzione di graficaè la seguente:

textcolor(numero);                    // se vogliamo impostare il numero con cui colorare la stringa dentro il printf

cprintf("...................."); // se vogliamo colorare la stringa dentro il printf

gotoxy(ascissa, ordinata); /se vogliamo posizionare il cursore della stringa in un punto specificato dalle sue coordinate sullo schermo.

ESEMPIO CAMPO DI CALCIO COLORATO:


Posizioniamo la stringa CAMPO DI CALCIO nella posizione gotoxy(20,20)

...................................................


void main()
{clrscr();
int I;                                         /

I=10;                                //decide il colore verde
textcolor(I);
gotoxy(20,20);
cprintf("..........CAMPO DI CALCIO..........");

..............................................

gotoxy(20,25);
cprintf("#################################");

.............................................           //disegnamo il campo di calcio

                                                        //come l'esempio precedente

...............................................

I=4;                               //colore rosso
textcolor(I);

gotoxy(3,44);
cprintf("................Autore Maria Rosa Malizia.....................");

 

...........................

 ESCAPE='HTML'

GRAFICA CON SFONDO COLORATO

In questo esempio disegneremo un albero di natale con l'istruzione
cprintf già vista e l'istruzione
textbackground(numero);

Ci conviene inserire queste istruzioni all'interno di due cicli FOR: un ciclo FOR ci serve per il testo e il secondo ciclo FOR ci serve per lo sfondo:

 

.........................................


void main()
{ clrscr();
int i, j;

for (i=0; i<9; i++)
{
textcolor(i);
for (j=0; j<9; j++)
{ textbackground(i+2);            //colora lo sfondo con il numero i+2
clrscr();

printf("");

cprintf("*");                         //colora l'asterisco con uno sfondo colorato
printf("");                            //per andare a capo dopo l'istruzione cprintf
---
}                                           //chiude for j
sleep(3);                            //inserisce un ritardo di tre secondi per disegnare l'altro albero
}                                          //chiude for i

}                                        //chiude il main


Nell'ultima parte del programma abbiamo anche inserito l'istruzione

sleep(numero);

per introdurre un ritardo di tre secondi. Questo si è reso necessario in quanto le varie figure con gli sfondi colorati vengono visualizzate molto velocemente e non riusciremmo a vederli senza fermarle ogni volta.

Ricordarsi che, però, l'istruzione
sleep(numero);
ha bisogno della libreria del DOS cioè bisogna includere:

#incude "dos.h"

insieme all'inclusione di tutte le librerie all'inizio del programma.
 

 

 

 

 

 

 

 

 

Esempi: Albero di Natale colorato con sfondi diversi

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'