Crea sito

Il turbo C è un linguaggio di programmazione spesso utilizzato da tanti sistemisti.
Esso è un linguaggio di programmazione indubbiamente flessibile e potente.

E’ stato ideato preso i Bell Laboratories all’inizio degli anni ’70, in quanto si cercava un linguaggio adatto alla scrittura di software di base, in particolare alla scrittura di sistemi operativi.
Attraverso il C fu infatti implementato il sistema operativo UNIX.

Il turbo C ha come pregio la portabilità e per tale motivo è diventato un linguaggio standard.
Per quando riguarda l’ambiente MS-DOS esistono varie versioni di tale linguaggio e tra i più diffusi ci sono quelli della Microsoft C e della Borland. Noi useremo il compilatore Turbo C++ della Borland.

Il turbo C è un ambiente di sviluppo di programmi molto utilizzato nel mondo scientifico , sia per l'utilizzo didattico che applicativo.

In questo sito vi proporrò alcune mie esperienze didattiche, ad esempio esercizi svolti durante l'anno scolastico con i miei allievi nella materia Sistemi Elettronici, e sia applicazioni del turbo C per esperienze personali.

Il turbo C della Borland da me utilizzato ha dei menù a tendina in cui è possibile selezionare i comandi desiderati; ha la libreria "dos.h" ,  che serve soprattutto per le istruzioni di I/O attraverso la porta parallela, utilizzabile per esperienze pratiche di interfacciamento dei circuiti elettronici con il computere ed ha delle istruzioni molto importanti per gestire la grafica.

Il Dev C

Oggi si utilizza una nuova piattaforma denominata Dec C/C++ che utilizza le stesse istrucioni che venivano utilizzate nel turbo C della Borland. Qusto software è possibile utilizzarlo anche nei moderni computer, ed inoltre ha il pregio di essere gratuito. Se vuoi scaricarlo basta digitare su google Dev C e sarai subito portato alle pagine per il download di questo software. Oppure segui il seguente link.

Algoritmo

Prima di iniziare un programma in turbo C bisogna eseguire il suo algoritmo o pseudocodifica e successivamente il suo Flow-Chart.

Un algoritmo è un insieme di istruzioni che conducono a risolvere un determinato problema, non necessariamente di natura matematica.

Esempio:

Vogliamo scrivere l'algoritmo che ci permette di calcolare la somma C=A+B

 

Algoritmo della somma:

- Inizio

-Inserire il  numero A

-Leggere il numero A

-Inserire il numero B

-Leggere il numero B

-Calcolare la somma tra A e B

- Assegnare il risultato della somma alla variabile C

-Stampare il risultato

Fine

 

Flow-Chart

Il Flow-Chart è la riproduzione dell'algoritmo di un problema tramite dei simboli:

- Il cerchio viene utilizzato per iniziare o finire il programma

- Il rettangolo per elaborare le istruzioni

- Il rombo per eseguire un controlllo o una selezione

-Il parallelogramma per le istruzioni di I/O

Esempio di un algoritmo e del suo Flow-Chart

 ESCAPE='HTML'

Materiali On Line sul turbo C, sul C#, sul Visual Basic, Java, PHP

 ESCAPE='HTML'