Crea sito

Pila di Volta

La pila di Volta è un semplice dispositivo che serve per creare una tensione continua.

Facciamo un semplice esperimento;

Materiale occorrente:

- Procuriamoci  5 o più monetine da 5 centesimo di euro che sono di rame;

- Un foglio di alluminio da cucina di 20 cm quadrati;

- Una carta assorbente di circa 20 cm quadrati

- Un bicchiere di acqua in cui abbiamo sciolto duo o tre cucchiai di sale da cucina (elettrolita)

- Una forbice

- Un multimetro 

- Un diodo led rosso

Disegnamo sul foglio di carta e sul foglio di alluminio, con l'aiuto delle monetine da 5 centesime, dei cerchi, tanti quante sono le monetine (nel nostro caso 5).

Appoggiamo sul tavolo il primo cerchio di alluminio, poi bagnamo il cerchio di carta nel bicchiere in cui abbiamo sciolto il sale e posizioniamola sopra il cerchio di alluminio; sulla carta adagiamo la nostra monetina da 5 centesimi. Ripetiamo la stessa procedura per almeno cinque volte rispettando la serie: alluminio carta monetina- alluminio carta monetina- alluminio carta monetina...

Con i puntali di un voltimetro misuriamo la tensione ai capi della pila. Il puntale rosso(+) va messo sul Rame della monetica che si caricherà positivamente, il puntale nero (negativo) sull'alluminio. 

Nel mio esperimento ho ottenuto circa 0,45 volt per ogni tripletta (alluminio-carta-rame), e aumentando le triplette si può raggiungere una tensione sufficiente ad accendere un diodo led rosso. Ricordiamo che per accendere un diodo led rosso, che ha una tensione di soglia di circa 1,5 Volt, occorreranno almeno cinque triplette (alluminio-carta-rame).

Dalle seguenti foto potete osservare i risultati da me ottenuti.

 

Esperimento della Pila di Volta

Foto della Pila di Volta